“Musica è … la danza regolare di tutti i tuoi respiri su di te …”      note che cambiano gli umori, armonie che cambiano la vita.

La Musicoterapia è inserita nei percorsi di cura  di SLAncio e ha lo scopo di offrire  maggiore benessere alle persone in particolare a coloro che sono in stato vegetativo. Si ascolta musica, di vario genere, classica, cantautori italiani e stranieri. Tutto concorre a creare momenti capaci di “risvegliare” emozioni, nostalgie, sentimenti, tipiche reazioni di fronte alle note musicali. La musicoterapia può diventare un veicolo per i familiari per comprendere ed interpretare, nel caso si manifestino,  il significato di specifiche reazioni emotive dei loro cari e quindi poter arricchirsi di timidi, ma importanti veicoli di comunicazione.

La voce, il racconto

Si lavora  molto soprattutto con la voce. Infatti, la voce è la fonte di incitamento sonoro per eccellenza. La voce è narrazione, è canto. Durante gli incontri proponiamo  e incentiviamo l’esecuzione dal vivo di eventi sonori vocali e strumentali, utilizzando, i parametri musicali del ritmo (giochi vocali con il nome del paziente, scansione temporale del suono proposto, diversità di suoni….), della melodia (suoni singoli, semplici cellule melodiche riproposte) e dell’armonia (uso della voce e dell’accompagnamento musicale)

Lo Shiatsu è un’antica Arte per la Salute, una tecnica manuale che utilizza pressioni, profonde e delicate al tempo stesso, su ampie zone o su specifici punti, allo scopo di riequilibrare il flusso di Energia che scorre in ognuno di noi. E’ una risposta alla crescente domanda di attenzione e cura della persona come individuo unico, da considerare nella sua interezza ed in ogni aspetto: fisico, psichico ed emozionale.

E’ una pratica piacevole e rilassante poiché sblocca le stasi profonde, ma anche tonificante poiché porta Energia laddove manca. Induce allentamento delle tensioni, sensazione di calore e leggerezza, sonno più tranquillo, apertura del respiro e molto altro.

A fianco di altri strumenti di sostegno, da oltre quattro anni lo Shiatsu viene offerto agli Ospiti della Residenza S.Pietro con gravi cerebrolesioni post-coma portando un contributo di attenzione, empatia e benessere che spesso solleva e contagia anche i familiari.

Pet Therapy

In collaborazione con l’Associazione L’Altro Mondo Onlus si svolgono a Progetto Slancio, incontri di TAA ossia Terapie Assistite dagli Animali e nello specifico con cani.

Perché i cani? Perché sono in grado di relazionarsi con le persone, perché donano amore incondizionato a tutti. Un cane che scodinzola dà allegria e quindi fa sorridere. Per ogni ospite cerchiamo di raggiungere degli obiettivi diversi in funzione delle capacità di ciascuno e  precisamente desideriamo offrire un benessere generale e motorio che si realizza con il cane attraverso le carezze, oppure mediante il gioco ad esempio nel tirare la pallina. Un altro obiettivo è quello cognitivo: seguire il cane nell’ambiente, ma soprattutto interagire e comunicare con l’animale.

Comunicazione fatta di sorrisi, carezze sguardi, in otto anni abbiamo raggiunto ottimi risultati, dalla diffidenza e timore di alcuni ospiti, siamo arrivati ad una relazione e intesa fra ospite e animale.